Come funzionano i termostati?

August 13

In generale

Il termostato automobilistico separa il radiatore del liquido di raffreddamento del motore. Quando il motore è iniziato, il termostato è in posizione di chiusura, che permette all'acqua nel blocco al calore fino a una certa temperatura, a seconda del termostato. Una volta raggiunta tale temperatura, il termostato si apre, permettendo all'acqua di scorrere il radiatore per essere raffreddato. Per questo motivo, un termostato che non funziona più correttamente può avere effetti negativi sulla vostra automobile.

Il termostato

Il termostato è costituito da un ottone e rame corpo che di solito si inserisce tra il collo di acqua e un tubo del radiatore. Nel centro del termostato è un "cancello" che si apre quando raggiunge una certa temperatura. C'è una palla di cera nel mezzo dell'unità, che quando resti freddo solido. Quando il liquido di raffreddamento dal motore raggiunge una certa temperatura, la palla di cera si liquefa, permettendo l'apertura del cancello. Quando è aperto, il termostato passa il liquido refrigerante dal blocco e attraverso il radiatore per essere raffreddato. Una volta che il motore del veicolo è spento per un periodo di tempo, il termostato si raffredda e la palla di cera torna ad essere un solido. Molti termostati aprono quando il refrigerante raggiunge i 180 gradi, ma le unità più fredda e più calda sono disponibili, secondo le raccomandazioni dell'applicazione e del veicolo.

Fallimento

Un termostato può fallire per molti motivi, ma la corrosione è solitamente il caso. Se il termostato in un veicolo è bloccato aperto, l'acqua scorrerà costantemente attraverso il radiatore, e ci vorrà molto tempo per il veicolo raggiungere la temperatura di funzionamento. Questo può influenzare il sistema di riscaldamento e capacità di auto per passare un controllo di smog. Se il termostato è bloccato chiuso, il veicolo si surriscalda rapidamente e non deve essere azionato fino a quando il termostato è sostituito. Un motore surriscaldato può danneggiare teste cilindri, il radiatore, serbatoi a pressione e tubi flessibili, come pure il motore stesso se consentita per troppo a lungo. Termostati costano circa dieci dollari per la maggior parte dei veicoli e devono essere sostituiti ogni due anni per assicurare un funzionamento sistema di raffreddamento.