Come funziona un televisore?

November 16

Strumenti

Televisori a funzione utilizzando un dispositivo chiamato tubo catodico (CRT). CRT sono strumenti che in realtà visualizzare le immagini che appaiono sugli schermi televisivi. Il catodo è un filamento all'interno di un tubo di vetro. Quando viene riscaldato, attrae gli elettroni dal raggio all'interno di un vuoto creato all'interno del tubo. Altri aspetti del set televisivo che farne funzione includono bobine dello sterzo, fosfori e segnali TV trasmessi che effettivamente dettano come travi vengono cotti allo schermo del televisore. Ciascuno di questi fattori operano in sinergia per trasmettere le immagini.

Come funziona il CRT

Il catodo in un televisore è un anodo, che significa che è una fonte di energia positiva. Poiché gli elettroni sono negativi, essi sono naturalmente attratti verso l'anodo, che rimbalza gli elettroni fuori il catodo. Questo crea un processo in cui gli elettroni sono stretti in un fascio accelerato da anodo. L'accelerazione permette gli elettroni di sparare attraverso il vuoto nel tubo e colpire lo schermo piatto del televisore, situato all'estremità opposta del tubo. Avvolto intorno al tubo a raggi catodici sono fili di rame che generano campi magnetici all'interno del tubo. Una volta che il fascio di elettroni passano attraverso questo campo, diventa altamente concentrato, permettendo il fascio a spostarsi in un certo numero di direzioni diverse (senza campo magnetico, quindi il fascio sarà concentrata solo al centro dello schermo). Questo viene fatto attraverso diversi set di bobine che si muovono il fascio verticalmente e orizzontalmente.

Come funzionano i fosfori TV

I fosfori sono materiali che emettono luce quando sono colpiti da radiazioni. Travi di elettrone e della luce ultraviolette sono entrambi materiali irradiati. L'interno di tutti gli apparecchi televisivi sono ricoperto di fosfori. I fosfori sono di tre tipi di luce: rosso, verde e blu. Queste luci sono disposti in righe o punti. I colori creano la moltitudine di sfumature (ci sono migliaia di combinazioni create in un fosforo che sono determinati dal colore e quanto tempo l'emissione dura dopo che è stata scaricata) visti su un televisore di colore (televisori in bianco e nero hanno soltanto un fosforo). Quando i fasci di elettroni colpiscono sul retro del televisore, il fosforo emette luci che vengono convertiti in colori di essere colpiti. Le differenze di tonalità e sfumature sono causate da colori primari situati nei fosfori. Mascheramento di ombra è una tecnica in cui piccoli fori in uno schermo di metallo sottile, che si trova vicino il rivestimento di fosforo, sono allineati con i puntini colorati o strisce nei fosfori. A seconda dei segnali che riceve il fascio di elettroni, alcune travi si illumineranno alcuni punti (ad esempio, un fascio blu colpisce un punto blu) in fosforo. Per creare una variazione di colori, il rosso, verde e blu travi sono sparati in diverse combinazioni o licenziati o non licenziati allo stesso tempo per creare i colori bianchi e neri rispettivamente.

Come segnali TV lavoro

Il fascio elettronico è controllato da segnali trasmessi da stazioni TV o videoregistratori. Questo segnale contiene tre importanti fonti di informazione: intensità, segnali di retrace di orizzontale e verticale-ritracciamento. Ciascuno di questi segnali informa il televisore su quando e come spostare il fascio di elettroni in tutta la faccia dello schermo. Ogni segnale è definito dal numero di impulsi di che Scarica per il fascio di elettroni. Per esempio, orizzontale-ritracciamento segnali hanno impulsi 5 microsecondi a zero volt, con una varianza a 0.5 (nero) e 2,0 volt (bianco). Il segnale controlla l'intensità e, in un televisore a colori, presenta una limitazione di larghezza di banda di 3,0 MHz. L'impulso di ritracciamento verticale, d'altra parte, gli scarichi di 400 a 500 impulsi di microsecondo. L'impulso, che è seghettata, è in sintonia con il fascio mentre attraversa orizzontalmente sullo schermo.